Befana corteo 2007

impariamo la voga alla veneta

 

indicazioni generali

La "voga alla veneta“ è un’attivitá che si svolge nella natura, all’aperto e quindi dipendente dalle condizioni metereologiche. In caso di pioggia o vento teso i corsi non possono aver luogo. Pianificare anche solo due giorni a lungo termine con questo scopo non è cosigliabile. Molto meglio sarebbe integrare l’attivitá all’interno di un periodo di vacanza precedentemente pianificato.

Attualmente le lezioni si svolgono su una barca di tipo sportivo leggera, dal  nome “Mascareta“, sulla quale possono prendere posto 4 persone. Altre imbarcazioni piú grandi (fino a 6 persone, come un “Topo“ o un “Pupparino“) sono in progettazione. Ad ogni modo si tratta di modelli in legno, tutt’oggi usati e ambiti dai veri “conoscitori“, appartenenti alla lunga tradizione navale veneziana, visibili in diverse websites (vedi lista di link).

Nei mesi di luglio e agosto le lezioni vengono sospese tra le 12:00 e le 16:00 a causa delle alte temperature. Nelle altre stagioni, invece, non ci sono particolari restrizioni (a parte alcune settimane invernali, dove le lezioni possono saltare).

Consiglio di non bere caffé o té prima delle lezioni. La strada per raggiungere la piú vicina Toilette potrebbe fatalmente lunga. Comunque una bottiglia di acqua durante il corso non deve mai mancare. A bordo è vietato fumare o portare alcoolici.

Le lezioni possono essere fatte in lingue tedescha, italiana, francese o inglese. La lingua delle lezioni viene concordata al momento dell' iscrizione. Poiché non tutti i veneziani che sanno vogare conoscono la lingua stranièra può succedere che la parte teorica del corso viene svolta nella lingua desiderato invece durante le lezioni di pratica si usa una lingua diversa, p. e. l' italiano o l' inglese. Anche in questo caso il problema verra esposto al momento dell' iscrizione.

Equipaggiamento: In caso di bel tempo portare una crema solare, un occhiale da sole, indumenti di colore chiaro, un beretto e una bottiglia di acqua. In caso di temperature più fresche è più consigliabile portare più indumenti leggeri da poter indossare eventualmente uno sull' altro. Per ogni eventualità: portare con se delle piccolezze da mangiare e un costume da bagno. Inoltre c' è bisogno di: buon humore, un buon senzo di curiosità e tranquillità inquanto in barca non c' è mai fretta.

Julia vor San Marco